Francia, due uomini entrano in una chiesa di Saint-Etienne-du Rouvray catturano il sacerdote, due suore e due fedeli, minacciandoli con dei coltelli. Sgozzato il parroco, uccisi gli assalitori dalle teste di cuoio

In Francia, in una chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray (a Seine-Maritime), vicino a Rouen, questa mattina attorno alle 9:45 due uomini armati di coltello sono entrati nel luogo sacro ed hanno preso in ostaggio diverse persone. La tv francese France 3 Haute-normandie ha sostenuto che i due uomini avevano con sé “armi bianche”. Una volta entrati i due avrebbero bloccato le porte della chiesa (nella quale era in corso la messa mattutina). All’interno dell’edificio erano presenti il prete che stava celebrando, due suore e due fedeli. Una terza suora è fortunatamente riuscita a fuggire, ed ha dato immediatamente l’allarme. Le teste di cuoio francesi sono immediatamente intervenute vicino alla piccola chiesa, la polizia ha isolato la zona e ha fatto accorrere diverse ambulanze. Secondo alcuni testimoni ci sono stati anche diversi colpi di arma da fuoco. Le teste di cuoio sono riuscite a fare ingresso nella chiesa ed hanno neutralizzato i due attentatori. Le informazioni circa movente e circostanze sono ancora ignote, comunque essendo la Francia e l’Europa in pieno allarme terrorismo, non si esclude che anche questo attacco, rivolto fra l’altro verso religiosi, abbia questa natura. Purtroppo i due assalitori, che i media francesi si sono affrettati ad etichettare come disturbati mentali nonostante non sia ancora nota la loro identità, hanno ucciso un prete ed un altro ostaggio. Ci sarebbero anche dei feriti: il bilancio purtroppo potrebbe aumentare, adesso non si conoscono le condizioni dei feriti. Il presidente francese, François Hollande, ed il ministro degli interni Cazeneuve si stanno dirigendo sul luogo dell’attentato, fra l’altro vicino alla città natale del presidente, Rouen. Torna la paura del terrorismo in Europa dopo questo terribile attacco. La Normandia finora era stata risparmiata da atti di violenza. Questo attacco, qualsiasi sia la sua natura, non fa altro che aumentare l’insicurezza e la paura della popolazione. Il fatto che siano stati presi di mira dei religiosi non fa altro che aumentare la paura che si tratti, ancora una volta, di terrorismo. In attesa di conoscere le identità degli attentatori e la ricostruzione precisa dell’attacco, però, non ci si può sbilanciare oltre.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[+] Zaazu Emoticons Zaazu.com

Calendario

giugno: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Iscriviti alla nostra Newsletter